armoniche

L'armonica a bocca è uno strumento considerato tradizionale, inventato in Germania all'inizio del XIX secolo. Lo strumento è costituito fondamentalmente da tre elementi: un corpo centrale detto "comb", due placchette porta ance e le cover esterne. Il suono viene prodotto dalla vibrazione generata dal passaggio dell'aria sulle ance. La caratteristica essenziale dell'armonica diatonica è il fatto che le note vengono prodotte sia soffiando che aspirando dallo stesso foro (producendo così due note diverse), peculiarità unica fra gli strumenti a fiato. L'evoluzione dello strumento sfocerà poi nella creazione di un'armonica pluritonale o "cromatica".

Hohner, storica casa produttrice tedesca, fin dal XIX secolo si è dedicata alla produzione e all'evoluzione dello strumento, garantendone un standard qualitativo a livello mondiale.

Suzuki, pur fabbricando dei modelli base da studio, è ritenuta un punto di riferimento per i modelli professionali e di qualità superiore.